Nuova vita ai totem multimediali :Retrofit che cos’è?

Molti mi chiedono perchè spesso nelle offerte per il ricondizionamento dei totem uso il termine Retrofitting.

Vediamo cosa dice Wikipedia :

“Il retrofit consiste nell’aggiungere nuove tecnologie o funzionalità ad un sistema vecchio, prolungandone così la vita utile.”

La definizione calza a pennello per le operazioni che fa NGS normalmente su totem datati con sistema operativo tipo XP , con PC obsoleti , touch screen e stampanti con problemi. Molti di questi interventi si rendono necessari per salvaguardare l’investimento sull’acquisto dei totem iniziale e adeguare il totem ai nuovi standard richiesti.

Il retrofitting è molto richiesto perchè NGS produce totem da oltre 20 anni ( dal 1996) e di conseguenza negli anni ha creato un parco totem ampio e diffuso in molti settori e in diverse aree geografiche.

Attualmente abbiamo prolungato la vita dei totem di varie BCC e amministrazioni pubbliche.

I Principali interventi di Retrofitting riguardano i seguenti componenti del totem :

  1. Il PC viene sostituito con uno di  ultima generazione con Processore e RAM aumentati di potenza , SSD al posto di vecchi HD, rinnovo di alimentatori e release del sistema operativo ( adattamenti meccanici vari e nuovi supporti pc )
  2. Stampanti laser : vengono sostituite con nuove stampanti duplex e più veloci ( adattamenti uscita carta)
  3. Monitor : sopratutto nei modelli da 17″-19″ vengono sostituiti con nuovi monitor retroilluminati a LED
  4. Touch screen: Capacitivi e SAW vengono sostituiti con nuovi Infrarossi (IR) 19″ 4:3

Scegli il “Retrofit NGS” : risparmiando avrai una soluzione performante.

Prossimamente con l’aiuto del reparto produzione vi farò vedere un esempio pratico di retrofitting.

( cambio gruppo PC)

Per il touch screen invece eccone un esempio.

Stefano Tessari e-mail : stefano.t@ngs.it

NGS InfoMedia Srl www.ngs.it

Hai bisogno di informazioni o di una consulenza?

Contattaci al numero 045 503172
oppure compila il modulo per ricevere una risposta al più presto.

 





Post correlati

Lascia un commento