Stampa 3D NGS entra nell’era 3.0

Da settembre di quest’anno anche NGS entra nell ‘era dell‘industria 3.0, adottando stampanti 3d con tecnologia FDM

(Fused Deposition Modeling, metodo basato su un ugello che deposita un polimero fuso strato dopo strato che crea la geometria del pezzo), per la produzione di componenti inseriti nella propria gamma di prodotti.

 

 

Oltre a questa nuova tecnologia NGS decide inoltre di adottare una politica Green per la materia prima necessaria allo sviluppo di questi nuovi particolari.

 

 

 

 

 

 

 

 

Il materiale in questione e’ il PLA (Acido Polilattico) è un’innovativa bioplastica, derivata dalla trasformazione degli zuccheri presenti in mais, barbabietola, canna da zucchero e altri materiali naturali e rinnovabili e non derivati dal petrolio (a differenza della plastica tradizionale).

 


 

 

 

 

Questa bioplastica è biodegradabile e compostabile quindi si degrada rapidamente nel terreno una volta raggiunte le condizioni di temperatura e umidità necessarie.

Michele Concato michele.c@ngs.it

NGS Infomedia Srl www.ngs.it

 

 

 

Hai bisogno di informazioni o di una consulenza?

Contattaci al numero 045 503172
oppure compila il modulo per ricevere una risposta al più presto.

 





Post correlati

Lascia un commento