American Kiosk : 3 Soluzioni per il Supermarket

Oggi voglio proporvi le considerazioni di Kati Kochelek della Frank Mayer and Associates Inc sull’articolo del 18 Novembre

L’e-commerce è da molto tempo in concorrenza con i distributori di generi alimentari.

Analizziamo quali sono i 3 fattori che determineranno il futuro della spesa nei supermercati.

I clienti di oggi si aspettano di più dai negozi fisici e le tecnologie self-service possono fornire il tipo di esperienza del consumatore  per ottenere la fedeltà degli acquirenti.

Ecco 3 modi in cui i totem self-service possono garantire il futuro dei supermercati :

1. Ridurre l’attesa nei punti vendita per reparto gastronomia , carne ,pesce e panificio

Per tutti è molto semplice immaginarci al bancone dei salumi..

Tutti in fila ad aspettare il proprio turno, calcolando mentalmente quanto tempo dovremmo attendere per essere serviti..e magari controllando che qualcuno non ci passi avanti.

Ecco immagina di rimuovere questa inefficienza con un totem self-service che consente ai clienti di effettuare ordini di gastronomia, pane, pesce e poter poi continuare gli acquisti mentre l’ordine viene preparato dall’addetto.

Come in un fast food, gli ordini sarebbero inviati in cucina dove un addetto può concentrarsi rapidamente sulla preparazione.

Si possono ridistribuire gli addetti in base al tipo di ordini.

Una volta fatto, l’acquirente ritorna semplicemente al bancone per ritirare il suo ordine.

La tecnologia del totem può consentire di dare suggerimenti al cliente, con abbinamenti di vini e contorni e quanto di utile per completare l’ acquisto .

2. Indicazioni per prodotti difficili da trovare

Avete presente quando nel supermercato di vs. fiducia , viene ridisegnato completamente o parzialmente il layout dei prodotti, non si riesce più a trovare un accidente…allora provi a leggere i cartelli e la segnaletica oppure cerchi un addetto agli scaffali facendogli perdere tempo e la concentrazione sul suo lavoro.

Vagate senza metà per minuti in cerca del dentifricio o del bicarbonato di sodio, dove sono?

Vi ritrovate nel carrello prodotti che non volevate comprare ma quelli per cui siete venuti neanche l’ombra, una esperienza frustrante, la prossima volta ordino online….

Offrire totem di orientamento in luoghi chiave del supermercato può alleviare la frustrazione di localizzare gli oggetti e può anche impedire ai clienti di chiedere ai dipendenti che sono spesso concentrati su compiti come lo stoccaggio o la pulizia.

E quando non sono utilizzati i totem?

I negozi di alimentari possono sfruttare la schermata inattiva del totem per promuovere speciali settimanali o premi.

3. Semplifica gli ordini di prodotti da forno

Se hai ordinato una torta personalizzata per il compleanno di un bambino, probabilmente conosci il raccoglitore a tre anelli del forno con le opzioni per torta. Potresti anche aver effettuato l’ordine utilizzando un modulo cartaceo o a voce all’addetto.

I totem possono eliminare la necessità di questi libri di grandi dimensioni e fogli di ordini obsoleti.

In primo luogo, i totem consentono una facile navigazione, offrendo l’opportunità di sostituire gli album fisici con gallerie digitali che mostrano l’intero portafoglio di prodotti alimentari.

In secondo luogo, la tecnologia self-service può prevenire piccoli errori che si verificano nei moduli di scrittura, come dimenticare di compilare un dettaglio cruciale o lasciare un numero di telefono. Il software del totem potrebbe anche essere impostato per inviare un’e-mail automatica per informare il cliente che un ordine è stato ricevuto o che è pronto per il ritiro.

Tutti i comfort forniti dai chioschi self-service e i negozi di alimentari non fanno eccezione perchè possono facilmente migliorare i percorsi di spesa settimanali dei propri clienti, nonché aumentare le vendite del negozio .

Dopo questa libera reinterpretazione dell’ articolo credo sia giunto il momento di informarvi che tutte le soluzioni descritte sono state pensate e realizzate da NGS.

Articoli Correlati : Ritirare Spesa On-line

Stefano Tessari stefano.t@ngs.it

NGS Infomedia Srl www.ngs.it

 

Hai bisogno di informazioni o di una consulenza?

Contattaci al numero 045 503172
oppure compila il modulo per ricevere una risposta al più presto.

 





Post correlati

Lascia un commento