Totem multimediale NGS : la linea Smartkiosk si evolve….

Siamo in grado di proporvi in anteprima il primo modello da 43″ pollici della linea Smartkiosk . A tutti gli effetti è il fratellone più grande dello Smartkiosk 32″ Touch. Un totem per clienti molto esigenti che necessitano di spazio di visualizzione esteso , in grado di agevolare la privacy della consultazione e i portatori di handicap motori. Questo totem può essere dotato di software digital signage incluso per produrre un palinsesto proprietario nei momenti di inattività. Foto , slide e video caricati in uno spazio cloud , sono scaricati…

Totem Eliminacode Driver 15″ Touch : evoluzione delle funzionalità

Rompere gli schemi e le abitudini è nella nostra indole… La ricerca continua di soluzioni per i  nostri totem è determinata anche dalle richieste dei Ns. clienti. Appena uscito il Totem Driver 15″ Touch eliminacode, compatibile con posizionamento da banco e da parete , e già siamo a segnalare un aggiornamento di una certa rilevanza. Abbiamo infatti adattato il Driver 15″ Touch , al posizionamento standalone autonomo, grazie all’inserimento di una piantana-piedistallo molto stabile. Il risultato eccolo…                          …

Smartkiosk 22″ Touch diventa un eliminacode….

Si anche il totem Smartkiosk 22″ solo touch è diventato con l’integrazione di una stampante termica e di un lettore di barcode un totem eliminacode . I vantaggi di questo totem rispetto al tradizionale Finder 15/19 Touch eliminacode sono : – Prima di tutto  l’altezza ( intorno a 1100 mm) che permette ai disabili motori ( portatori di handicap in carrozzina per deambulazione) di utilizzarlo facilmente. – Inoltre la posizione del monitor semi orizzontale permette di avere più privacy soprattutto nelle strutture sanitarie. – Sugli ingombri è preferibile una struttura…

Statistiche sulle vendite dei Totem Multimediali NGS

Lo so forse potrebbe interessarvi poco sapere quali sono i totem più venduti da NGS e che tipologia di soluzioni principalmente offriamo, ma siccome alcuni clienti (+ i ns. competitor) lo chiedono a gran voce cercerò di illustrarvi un anno tipo di NGS Infomedia Srl         Nel primo grafico c’è una torta con la distribuzione delle vendite di NGS Come potete vedere il prodotto Smartkiosk ( Totem a leggio) ha aumentato la sua percentuale sulle vendite arrivando fino ad un buon 33% della nostra produzione Vediamo anche…

Per richiedere un preventivo di un Impianto Eliminacode una buona checklist fa perdere meno tempo a tutti…

Sono Stefano Tessari come responsabile commerciale di NGS Infomedia Srl, ho messo a punto una veloce lista delle cose da sapere prima di preventivare un impianto eliminacode , vi sembrerà molto semplice ma vi assicuro che risulta molto utile. 1) Quanti utenti  “giornalieri” gestirà l’impianto eliminacode? a) fino a 200 utenti giornalieri b) oltre 200 utenti giornalieri questa domanda serve per dimensionare la stampante dell’emettitotore di biglietti ( Totem Eliminacode) 2) L’impianto eliminacode pensate di utilizzarlo in altre sedi/filiali/succursali ? questa domanda serve per determinare se il server dell’applicazione eliminacode…

Totem multimediale barcode NGS : tutti i lettori diventano UNO !

Si proprio vero fino alla metò del 2019 avevamo diversi lettori : Magellan, Quantum , Gryphon,…..ognuno con delle specifiche configurazioni e dei specifici settori di applicazione.           Tutto questo generava una serie di problemi per approvvigionamento, scorte, sviluppo di nuove meccaniche….in sostanza era oggetto di confusione. Poi abbiamo provato Opticon in  particolare un modello poco conosciuto : NLV-5201-USB           Lo abbiamo cominciato ad integrare negli eliminacode dei sindacati , poi nei totem da esterno e nei totem per TU PASSI. Una integrazione…

Nippon la stampante perfetta per gli eliminacode

Oggi parliamo di una nuova stampante che stiamo utilizzando in NGS. Si tratta della Nippon KV30 : una stampante con modulo presenter che lavora su carta da 80 mm di larghezza. Vediamo quali sono i vantaggi che ci hanno spinto ad adottarla  e che non mancheranno di interessare i nostri clienti. 1) Stampante che non necessita di manutenzione particolare, lavora anche su grossi volumi di stampa e presenta percentuali bassissime di intervento  (la durata viene indicata dal produttore come 1,5 milioni di tagli  e 150 milioni di impulsi di testina…

Totem da esterno NGS : Monitor ( 2a puntata)

Nel totem da esterno bisogna valutare varie caratteristiche . La prima è relativa al grado IP , di cui abbiamo già discusso. La seconda è l’argomento odierno : il monitor lcd . Il monitor lcd in esterno deve contrastare la luce solare e possedere una luminosità al di sopra dello standard degli ordinari monitor da ufficio. Per i monitor da utilizzo lavorativo , si parla di circa 200-250 cd/mq ( candele per metro quadro ).     Per l’esterno una luminosità accettabile è di almeno 1500 cd/mq abbreviato in molti…

Eliminacode per studi medici e poliambulatori

Oggi valutiamo l’utilizzo degli impianti eliminacode per una categoria di professionisti molto particolare: i medici di base. Non pensate solo al singolo medico di famiglia, ci sono anche realtà più grandi con poliambulatori in cui lavorano più medici. Nelle suddette realtà vengono gestiti dei flussi considerevoli di pazienti in sale di attesa comuni . Anche in questi poliambulatori si valutano orari di ricevimento pazienti ed informatori che sono diversi per i singoli medici. Ecco perchè il servizio di prenotazione via web risulta molto importante. L’orario di operatività del dottore viene…

Totem Ristoranti : Boom Imminente ……

Ad inizio anno stavo commentando un articolo di Kiosk Market Place sulla crescita a due cifre del settore totem self service nel 2019 per il terzo anno consecutivo . Il tasso di crescita era lo stesso stimato per il 2020…ma poi sapete è successa una pandemia! Ora però com’è tipico del nostro settore le disgrazie si sono trasformate in opportunità! In un articolo White Paper del 5 Giugno si preannuncia un boom nel settore ristorazione almeno in USA. Questa ripresa di vendite  interesserà tutti i ristoranti self service e fast…

Vantaggi di un totem multimediale NGS : leggerezza, trasportabilità, bassi ingombri

eh si , quando si fanno totem multimediali da molti anni è facile intercettare esigenze e problemi che i nostri clienti non sanno neanche di avere. Qualcuno lo avrà sicuramente provato sulle proprie braccia…..spostare un totem multimediale da un piano all’altro senza ascensore,non è una cosa facile. Se il totem invece fosse un Totem Multimediale NGS vi è andata bene. Infatti il totem NGS è il più leggero ( non supera i 30 kg anche con la stampante laser), con un carrellino è facile trasportarlo e le misure compatte permettono…

Totem Industriali NGS : La demo strumento utile

In un articolo ho parlato del totem multimediale perfetto. Oggi parlo del totem industriale perfetto . Molte volte nel campo industriale , i clienti vogliono toccare con mano le soluzioni e non sempre è possibile portare il responsabile acquisti, il direttore ICT e il responsabile di produzione lontani dal presidio aziendale. NGS ha la soluzione a portata di furgone…. Se Maometto non va alla montagna…… Infatti una volta individuata a grandi linee le necessità del cliente . Vuole un totem con una tastiera con trackball ? vuole solo touch screen?…

Landscape o Portrait ? ( Totem con monitor Orizzontale o Verticale)

La domanda è già nel titolo…. La risposta : Dipende dall’utilizzo che si vuol fare del totem… Alla fine degli anni 90 e nei primi del decennio del nuovo millennio la scelta non si poneva . I monitor da 15″ , da 17″ e da 19″  in formato 4:3 erano praticamente “quadrati”. Questo è un Enterprise 15″ del 1998 Tastiera con tasti a membrana, Trackball con 2 tasti PC Minitower e Stampante laser         Con l’avvento dei monitor LCD 16:9 ( anche 16:10) le domande sono cominciate…

Applicazioni speciali : Soluzioni Totem Industriali

Un nostro cliente diversi anni fa ci ha chiesto delle soluzioni per il reparto della sua azienda. In questo reparto si producono, modellano e lavorano le leggerissime lastre in Carbonio ( lastratura) . Il problema principale in questo reparto ( a parte la corrente che salta ogni tanto) sono le finissime particelle di carbonio che girano libere nell’aria del reparto. Queste particelle oltre a costringere tutti i tecnici a stare in mascherina hanno anche un micidiale effetto corto-circuito su tutti i dispositivi elettronici non adeguatamente protetti e isolati dall’ambiente. Così…